CENTENNIAL Magazine

Deutsch
François
< Italiano >
Español
English

Life, art, and paintings of the most brilliant surrealist artist Also visit:   Reviews of world news about Salvador Dalí

V 4.5: luglio-28-2004.

COPERTINA

       
  Softnet Port: Max speed = 0.000004 Megabikes/s


DALI a VENEZIA

    Il Palazzo Grassi a Venezia ospiterà la più grande retrospettiva su Salvador Dali, la sua vita straordinaria ed il suo lavoro.  Vedremo parte del suo lavoro come pittore, scultore, produttore, fotografo,  poeta, produttore cinematografico, scenografo, ecc.

 La mostra Dali,  celebrando il centenario della nascita del versatile maestro Catalan, avverrà dal 12 di settembre 2004 fino al 9 di gennaio 2005 e sarà aperta da Carlo Azeglio Ciampi, presidente dell'Italia ed il re e la regina dalla Spagna.

 Più di 200 opere d'arte da 130 musei e dalle collezioni private di 15 paesi intorno al mondo saranno a Venezia.  Quello più grande viene dalla collezione della Fondazione Gala-Salvador Dali con 26 pitture di olio, 19 illustrazioni e numerosi documenti;  11 opere  d'arte verranno dal Centro de Arte Reina Sofia a Madrid;  16 pitture di olio e 2 illustrazioni dalla collezione del museo di Salvador Dali in St Petersburg, Florida.

 La professoressa Dawn Ades, una esperta su Dali dall'università di Essex, è la curatora di questa magna retrospettiva.  Lei è una delle esperte più riconoscute in questa materia specifica e collaborerà alla mostra con Montse Aguer, il direttore del Centro degli studi  Daliniani di Figueres.

 L'esposizione è divisa in venti sezioni tematiche e sarà distribuita su 36 stanze del Palazzo Grassi, una delle costruzioni più emblematiche sul Gran Canale di Venezia. La costruzione, è stata proiettata in 1740 da Giorgio Massari per ordine di una ricca famiglia di Venezia e il gruppo di Fiat la controlla come società dal 1984, occupa una superficie di più di 4.000 metri quadri. La carriera artistica del lavoro del genio, sarà mostrata in senso cronologico inverso perché l'architettura del palazzo impedisce disporre nell secondo piano, le opere di formato grande del suo tardo periodo.

 Opere d'arte di formato grande come “Il sogno Venere”  (1933), così come miniature come “Ana Maria Dali in costume da bagno”  (1927);  i suoi primi lavori “Vista di Cadaqués dal Monte Pani” (1917) ed i suoi ultimi “Coda di Rondine”  (1985), saranno nella mostra, così come “Il Gran Masturbatore”  (1929),  “Ritratto di Luis Buñuel” (1924), “Ritratto di mio Padre” (1925), “Il Mannequin  di Barcelona” (1926), “Il Asino Marcio” (1928),  “La premonizione della Guerra Civile” (1936), “Le impressioni di Africa” (1938),  “Enigma infinito” (1938), fra molti altri, due di loro non pubblicati ancora.  Così come la visualizzazione di molte pitture di Dali, la mostra studierà le sue relazioni creative con altri artisti, come Marcel Duchamp ed Antoni Gaudi.

 

 

Softnet Port: Max speed = 0.000004 Megabikes/s

 
 
     
 
     
 
     
 
 
     
 
       
   

Google
  Web http://www.3d-dali.com
   
   

 Grafico:'Colloque Sentimental in javascript' (Clickea qui oppure il connettore per vedere la pittura di Dali).

   

| HOMEPrivacy Policy | DisclaimerSite Map | Copyright © 2000 -   by 3d-dali.com |